TERNI -Niente più interdittiva dai pubblici uffici per l’ex assessore Stefano Bucari, coinvolto insieme al sindaco Leopoldo Di Girolamo nell’operazione Spada. Il legale di Bucari, l’avvocato Roberto Spoldi, aveva presentato istanza al Gip del tribunale di Terni per la revoca. Il giudice ha accolto l’istanza, disponendo la revoca. L’avvocato Spoldi aveva anche presentato ricorso in Cassazione contro la decisione del Riesame di Perugia, che aveva scarcerato Bucari, attuando però l’interdittiva.

UmbriaDomani

 

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.