carabinieri-23SALERNO – Ben 2500 assunzioni false di lavoratori per intascare 7,5 milioni di euro dall’Inps. Quattro imprenditori di Pagani, in provincia di Salerno, sono stati arrestati con l’accusa di truffa su ordinanza del gip Alfonso Scermino del Tribunale di Nocera Inferiore. Gli imprenditori e fratelli Gerardo e Michele Daniele, il cugino Gerardo Junior Daniele,ex consigliere comunale di Pagani, e Alfonso Toscano sono ora agli arresti domiciliari.

Secondo gli inquirenti, i quattro responsabili di cooperative operanti nel settore del terziari avevano effettuato fittizie assunzioni di 2500 lavoratori che beneficiavano degli assegni dell’Inps per indennità, malattie e maternità. I lavoratori operavano nei settori della manodopera stagionale nelle aziende conserviere e in quello delle pulizie. I quattro arrestati devono rispondere del reato di associazione per delinquere finalizzata alla truffa in danni dello Stato.

BlitzQuotidiano

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.