Bimba di 3 anni uccisa: dichiarata la morte cerebrale della madre

foto madreE’ stata dichiarata dai medici la morte cerebrale di Francesca Sbano, la donna di 32 anni, che ieri sera ha ucciso – secondo gli inquirenti – la propria bambina di 3 anni e si è poi lanciata giù dal terrazzo della casa a due piani dove abitava. I parenti hanno acconsentito all’espianto degli organi, che avverrà nella notte. read more

Mafia, maxisequestro record di 1,3 miliardi al re dell’ eolico Vito Nicastri

EOLICO_bigC’è l’ombra del numero uno di Cosa Nostra ancora in libertà, Matteo Messina Denaro, su un patrimonio di un miliardo e 300 milioni di euro confiscato dalla Dia, la Direzione investigativa antimafia, al cosiddetto «re dell’eolico», Vito Nicastri, un affermato imprenditore siciliano di 57 anni per il quale scatta un obbligo di soggiorno nel suo comune di residenza, Alcamo, a metà strada fra Palermo e Trapani. read more

Def, via libera ai pagamenti per le imprese Dopo giorni di trattative, anche i grillini firmano la risoluzione unica alla Camera e al Senato

cameraRisoluzione unica alla Camera (e successivamente anche al Senato) in occasione dell’esame dell’aggiornamento dei conti pubblici e quindi del Def. Superati i dubbi degli ultimi giorni, anche il M5S ha firmato la risoluzione che consente di sbloccare i pagamenti dei crediti delle imprese nei confronti della pubblica amministrazione. read more

‘Ndrangheta: sequestrati beni per 15 mln Sigilli a imprese, conti e immobili affiliato cosca Scilla

ndranghetaREGGIO CALABRIA Beni mobili e immobili per un ammontare complessivo di oltre 15 milioni di euro sono stati sequestrati dai carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria a Matteo Gaietti, affiliato alla cosca Nasone-Gaietti di Scilla. read more

Bersani pronto a farsi da parte se ostacolo ma no a governissimi. Alfano: se stallo si torni a votare

Bersani, Napolitano e il QuirinaleE’ necessario un governo di cambiamento per il Paese. Se Bersani “serve per questa strada” si procede così “se Bersani fosse un ostacolo è a disposizione perché prima di tutto c’é l’Italia”. Lo ha detto Pier Luigi Bersani durante una conferenza stampa al Pd. Il voto anticipato “la considero un’ipotesi disastrosa, così come gran parte del Parlamento. read more

P.A. lo Stato paga puntualmente solo la casta

dalemaLo dice anche la Bibbia (Ecclesiaste 3): “Per ogni cosa c’è il suo momento, il suo tempo per ogni faccenda sotto il cielo“. Sotto il cielo di Roma, però, il tempo scorre in modo un po’ diverso. Perché c’è chi aspetta da mesi, a volte anni, che lo Stato si decida a firmare i mandati di pagamento (imprenditori strozzati che hanno anticipato l’iva, cassaintegrati che aspettano i nuovi fondi, professionisti che hanno prestato la loro mano d’opera magari a Tribunali e affini) e chi invece passa già all’incasso: si tratta dei 600 ormai ex parlamentari che stanno per ricevere l’accredito della loro liquidazione. read more