Arrestato noto commercialista per bancarotta fraudolenta

TERNI – Un commercialista ternano, Andrea Pierini, di 48 anni, è finito agli arresti domiciliari con l’accusa di bancarotta fraudolenta per il fallimento di una società immobiliare romana, la Valorizzazioni immobiliare srl, di cui era il rappresentante legale. Ordinanze di custodia cautelare sono state emesse anche nei confronti di due imprenditori, Mauro De Angelis e Fabrizio De Giovanni. L’operazione è stata condotta dalla Guardia di finanza di Roma e riguarda tutte operazioni che hanno avuto come teatro la Capitale. read more

Bollette, governo annuncia norma contro la fatturazione a 28 giorni

Il governo si muove per bloccare la fatturazione a 28 giorni per le bollette telefoniche e delle pay tv. Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro, ha annunciato durante il question time che l’esecutivo sta valutando interventi normativi contro tale pratica, che comporta una cadenza di 13 bollette all’anno, al posto delle 12 classiche mensili. In pratica si ipotizza una norma che regoli la fatturazione alla cadenza mensile.

read more

Minorenne promessa in sposa per 15mila euro, arrestato il padre

FIRENZE – Segregata in casa per quattro anni e promessa in sposa a un uomo che non conosceva per la somma di 15 mila euro, è riuscita a salvarsi chiedendo aiuto a un coetaneo attraverso la chat di un gioco per smartphone. E’ la terribile storia di una 17enne, secondo la ricostruzione fatta dalla polizia di Firenze che ha arrestato il padre della giovane. Riduzione in schiavitù il reato contestato.

read more

Pyongyang: “Affonderemo il Giappone con il nucleare e ridurremo gli Usa a cenere e tenebre”

La Corea del Nord ha minacciato di “affondare” il Giappone con un attacco nucleare e ridurre gli Usa a “cenere e tenebre”. E’ arrivata quindi la nuova provocazione da Pyongyang, che promette un’ulteriore escalation delle tensioni dopo la recente decisione delle Nazioni Unite di imporre nuove sanzioni al regime di Kim Jong Un. read more

Ragazza scomparsa a Lecce, il fidanzato confessa: “Lʼho uccisa io”

LECCE – Il fidanzato 17enne di Noemi Durini, la 16enne scomparsa da Specchia (Lecce) il 3 settembre, ha confessato: “L’ho uccisa io”. Dopo l’ammissione, il giovane ha poi portato i carabinieri nelle campagne di Castrignano del Capo dove, vicino alla strada provinciale per Santa Maria di Leuca, parzialmente occultato sotto alcuni massi, è stato trovato il cadavere. Anche il padre del ragazzo risulta indagato, in concorso con il figlio, per omicidio volontario.

read more

Niente testo in Senato: affossato lo ius soli. Propaganda fascista, primo sì dalla Camera

Si restringono ancora di più le possibilità che lo ius soli veda la luce prima della fine della legislatura. Il Pd ha deciso di non chiedere la calendarizzazione del testo al Senato perché, ammette il capogruppo Luigi Zanda, “ora la maggioranza non c’è”. Protesta Mdp, mentre esultano Ap e le opposizioni da Forza Italia ai Cinque Stelle, per i quali “una valutazione su una legge così importante andrebbe fatta dai cittadini tramite referendum“.

read more

Ue, Juncker: “Europa nel quinto anno di ripresa economica”

“In Europa siamo al quinto anno di crescita economica“. E’ quanto ha affermato il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker, durante il discorso sullo stato dell’Unione alla plenaria dell’Europarlamento. “La crescita ora è vicina a quella degli Stati Uniti, con il +2,2% per la zona Euro – ha aggiunto da Strasburgo -. Dieci anni dopo che la crisi ha colpito, l’economia europea rimbalza. Il vento è di nuovo nelle vele dell’Unione“.

read more

Stupro Rimini, il padre dei due marocchini a Matrix: “Tra due anni usciranno e si faranno una famiglia”

“Sono ragazzini, tra due anni usciranno dal carcere, andranno a lavorare, si faranno delle famiglie e faranno figli”: è il commento del padre dei due marocchini fermati a Rimini, con l’accusa di aver stuprato una ragazza polacca e il trans. Nell’intervista esclusiva rilasciata a Matrix, l’uomo si dice dispiaciuto per quanto accaduto “perchè è una cosa brutta” ma, nello stesso tempo, aggiunge “che ormai è capitato, e che si tratta di ragazzini”.

read more

Apple lancia iPhone X, Cook: “Nuova generazione, Steve Jobs sarebbe fiero”

“E’ il futuro” dice senza esitazione Tim Cook, che ricorre alla celebre frase di Steve Jobs “one more thing…” per presentare l’ultimo nato di casa Apple. L’iPhone X aprela strada alla nuova generazione di smartphone ma il primo verdetto che arriva non è dei più felici: Wall Street reagisce fredda al nuovo dispositivo per celebrare i 10 anni di iPhone e addirittura il titolo Apple gira anche in negativo. read more