infiorateASSISI Un tappeto di fiori per Papa Francesco. I gruppi delle infiorate di Spello e Cannara stanno lavorando in questi giorni per la definizione del bozzetto che sarà utilizzato per realizzare una infiorata sul sagrato della chiesa di San Rufino. Le due città si sono infatti unite per mostrare al Pontefice una dei più grandi omaggi che l’uomo può realizzare combinando spirito artistico, religioso e amore per la natura.
Un’offerta dunque a Dio che passa attraverso i doni del Creato. Papa Francesco nel primo pomeriggio del 4 ottobre attraverserà così il sagrato della chiesa di San Rufino “calpestando” un lungo tappeto di fiori e rievocare cosi la festa del Corpus Domini che ogni anno le due città omaggiano con splendide infiorate. Dopo gli incontri preliminari trai maestri infiora tori di Spello e Cannara nei prossimi giorni sarà definito il disegno che verrà ricoperto con i fiori e organizzato il gruppo di persone che realizzeranno l’infiorata e i tempi necessari per completare l’opera nel rispetto delle regole di sicurezza imposte dalla visita del Papa.

Notizia integrale nel Corriere dell’Umbria del 9 settembre

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.