omosessualitàScoppia il caso in un liceo perugino. L’associazione Omphalos di Perugia ha presentato una denuncia all’ufficio Antidiscriminazioni del ministero per le Pari opportunità, su un questionario che sarebbe stato consegnato nell’ora di religione in un liceo perugino, nel quale tra le principali colpe di cui ci si può macchiare, figurerebbe  anche l’omosessualità. Solo una ingenuità da parte dell’insegnante, ha osservato un alunno, perchè non ci ha dato spiegazioni e non ha definito il concetto di “colpa”.

art su ternimagazine

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.