violenza-sessuale-300x235PERUGIA “Mi ha picchiata” ha detto ai suoi soccorritori mentre questi hanno allertato subito il 118 e la polizia. A richiamare l’attenzione dei passanti di Ponte Felcino le urla di una giovane donna, marocchina di 24 anni, trovata a terra lungo la strada che unisce la frazione a Villa Pitigliano.  

La giovane ha fatto capire che a ridurla in quel modo era stato il marito che poi l’aveva abbandonata in quello stato per strada, portandosi via i due bambini che erano a bordo del mezzo. La giovane ha anche fatto capire che era nuovamente in attesa ed era molto preoccupata per il feto. Da qui l’arrivo al pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia per le cure del caso. La sua gravidanza sarebbe fortemente a rischio.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.