0-Ospedale_Perugia__250PERUGIA  Una perugina, medico specializzando di 35 anni, è stata arrestata ieri al termine di un’indagine partita dal posto fisso di polizia dell’ospedale al Santa Maria della Misericordia di Perugia. Sarebbe stata lei a mettere a segno numerosi furti (una trentina) che erano stati denunciati proprio al posto fisso. È accusata di furto aggravato e ricettazione. Nei passaggi dell’indagine, anche una perquisizione compiuta lo scorso maggio.

Il rammarico di Orlandi “Mi rattrista molto il fatto che un professionista, seppure in formazione, preposto alla assistenza sanitaria, possa aver commesso i reati che gli sono stati contestati. E’ evidente che il rapporto fiduciario deve considerarsi interrotto, rapporto fondamentale nella interazione tra medico e cittadino-utente. Come Azienda Ospedaliera ci consideriamo parte lesa ed esprimiamo piena soddisfazione per la celerità delle indagini da parte degli inquirenti”.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.