ospedale perugiaPERUGIA  Dovrà restare a riposo fino all’8 agosto, probabilmente anche oltre, un controllore di Umbria Mobilità che questa mattina durante un normale controllo su un autobus è stato picchiato da un passeggero sprovvisto del biglietto. L’uomo, 59 anni, è stato accompagnato al pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia per ferite al volto e la lussazione di due incisivi.
Si è reso necessario il ricorso al servizio dei medici della clinica odontoiatrica dell’ospedale perugino che si sono riservati di procrastinare l’iniziale prognosi di 15 giorni. Il dipendente di Umbria Mobilità in seguito ha sporto querela nei confronti del suo aggressore grazie al documento di identità che gli aveva ritirato al momento del controllo.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.