TERNI – Partiranno ad aprile i lavori di risanamento della E45 peri quali è previsto un maxi investimento da 65 milioni di euro. L’Anas ha programmato anche i lavori di manutenzione straordinaria per il risanamento strutturale di ponti e viadotti. Per il tratto umbro, in particolare, sono finanziati e in fase di affidamento interventi per un investimento complessivo di 30 milioni. In fase di aggiudicazione anche i lavori di ammodernamento delle barriere di sicurezza mentre è imminente l’avvio di un primo intervento per la chiusura di tutti i varchi presenti lungo la 675 “Umbro Laziale” da Terni al confine laziale e 18 varchi lungo la 3bis “Tiberina”in provincia di Perugia e Terni individuati insieme alla polizia stradale.

Servizio completo sul Corriere dell’Umbria del 15 marzo 2018

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.