catiusciamariniPERUGIA Migliorare il livello qualitativo della giustizia, soprattutto nel comparto amministrativo, contribuire al reinserimento di lavoratori in mobilità o cassa integrazione, favorire i percorsi di formazione professionale. Sono gli obiettivi dell’accordo di collaborazione sottoscritto a Perugia, a palazzo Donini, dalla presidente della Regione, Catiuscia Marini, dal presidente della Corte d’appello, Wladimiro de Nunzio, e dal procuratore generale della repubblica, Giovanni Galati.

Borse lavoro In particolare, si va verso un bando per consentire ai lavoratori in mobilità indennizzata o in cassa integrazione guadagni straordinaria a zero ore, espulsi o temporaneamente sospesi dal lavoro, di svolgere un’attività integrativa di rilevanza sociale, beneficiando di una borsa lavoro aggiuntiva rispetto a quanto garantito dall’ammortizzatore sociale.

Operatori giudiziari Le borse lavoro avranno un importo di 500 euro lordi mensili, cumulabili con l’ammortizzatore in godimento, della durata di 6 mesi, rinnovabili fino ad un massimo di altri 6. Le mansioni saranno riferibili alla figura professionale di operatore giudiziario. Potranno accedere alla borsa lavoro lavoratori in mobilità indennizzata ai sensi della legge 223 del 1991 o in cassa integrazione guadagni straordinaria a zero ore residenti nel territorio della Regione.

Requisiti soggettivi Ecco i requisiti necessari: titolo di studio richiesto con riferimento alla figura professionale (diploma di scuola media inferiore); avere un periodo residuo di cassa integrazione guadagni straordinaria a zero ore o di mobilità indennizzata di almeno 9 mesi al momento della presentazione della domanda; non aver riportato condanne per delitti non colposi o a pena detentiva per contravvenzione e di non avere in corso procedimenti penali ovvero procedimenti amministrativi che comportino sottoposizione a misure di prevenzione o di sicurezza.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.