fiaccolata4PERUGIA Più controlli e forze dell’ordine, più carabinieri nella caserma di Ponte San Giovanni, perché la situazione è dura per i cittadini, che si sentono meno sicuri, soprattutto i commercianti, finiti nel mirino di ladri e specialisti delle spaccate. Ecco le richieste alla fiaccolata organizzata dal comitato per l’ordine e la sicurezza, col portavoce Franco Granocchia (consigliere provinciale dell’Italia dei Valori e ponteggiano doc) e la benedizione di Confcommercio Perugia, preoccupata per il terziario negli ultimi mesi tormentato dalla criminalità, se non bastasse la crisi. Una cinquantina i partecipanti. Partenza intorno alle 21 dal cva di piazzale Bellini. Il percorso ha incluso diverse vie del quartiere per fare ritorno alla base. Granocchia ha annunciato l’intenzione di inviare a giorni una lettera al sottosegretario dell’Interno Bocci.

Servizio integrale nel Corriere dell’Umbria del 26 giugno

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.