cacciatorePERUGIA Preapertura tra controlli e verbali. Un gran lavoro da parte della polizia provinciale che ha effettuato circa 300 controlli con 28 verbali (per violazioni su distanze da abitazioni, appostamenti fissi non conformi alla normativa e infrazioni amministrative) e due fucili sequestrati. Inoltre sono state circa una cinquantina le chiamate alla centrale operativa da parte di soggetti che hanno segnalato situazioni di pericolo e richieste di intervento per verificare il rispetto delle regole. A rendere noti i dati il vicecomandante della polizia provinciale di Perugia, Dario Mosconi che sottolinea inoltre il lavoro svolto dalle oltre 40 pattuglie dislocate su tutto il territorio e dagli agenti della centrale operativa.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.