la fattoriaSPOLETO Padre e due figli in ospedale dopo un volo di dieci metri in auto. Spaventosa l’incidente stradale avvenuto ieri mattina, poco prima delle 11 a San Giovanni di Baiano nel parcheggio del ristorante La Fattoria.
Stando a una prima ricostruzione dell’accaduto – i rilievi sono affidati ai carabinieri di Spoleto –  il padre e i due figli, un ragazzino di 11 anni e la sorella di 19, erano a bordo di una Opel Kadett che durante una manovra ha sfondato una recinzione in legno finendo giù per una scarpata e piombando nelle pertinenze di un’abitazione. La dinamica è al vaglio dei militari dell’Arma e stando ai primi accertamenti alla guida ci sarebbe stata la figlia diciannovenne sprovvista di patente.

Intrappolato tra le lamiere I componenti della famiglia, di origine marocchina, sono rimasti seriamente feriti. Il più grave è il padre di 59 anni, che è rimasto intrappolato tra le lamiere della vettura ed è stato estratto dall’abitacolo dai vigili del fuoco. E’ ricoverato all’ospedale di Spoleto e avrebbe riportato un grave trauma cranico (codice rosso). Il figlio più piccolo di 11 anni ha, invece, riportato un trauma facciale serio, mentre la figlia 19enne un politrauma.

L’allarme L’auto finita giù per il pendio si è ribaltata e il forte boato ha richiamato l’attenzione dei proprietari dell’abitazione vicina che hanno allertato i soccorsi.

 Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.