articoli_senza_etichettaSPOLETO. Controlli a tappeto da parte della guardia di finanza. Gli agenti, negli esercizi passati al setaccio, hanno individuato numerosi articoli privi di etichetta sulle confezioni e sprovvisti delle indicazioni in italiano relative al paese di origine, alla denominazione del prodotto, all’eventuale presenza di materiali o sostanze che possono arrecare danno all’uomo o all’ambiente e alle caratteristiche del prodotto. Le irregolarità riscontrate hanno portato al sequestro della merce, tra cui 13mila e 666 articoli di bigiotteria (collane, anelli, bracciali, orologi, spille e monili) prodotti di cosmesi, accessori per capelli e sigarette elettroniche. La sanzione amministrativa per il rappresentante legale dell’esercizio controllato può arrivare a un massimo di 25mila e 823 euro.

art su corrieredellumbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.