NORCIA (PG) – Continuano le demolizioni nelle frazioni del comune di Norcia degli edifici gravemente danneggiati dal sisma.
Il sindaco Nicola Alemanno ha emanato tre ordinanze che prevedono l’abbattimento di strutture a Campi, Ancarano e San Pellegrino. Ed è in quest’ultima località che è previsto l’intervento più imponente finalizzato “alla messa in sicurezza della pubblica strada”. Nella frazione, come emerge dalla stessa ordinanza comunale, sono sette le particelle catastali interessate dal provvedimento.
Contestualmente alle demolizioni è stata ordinata anche la rimozione delle macerie.

Ansa

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.