vigiliBALANZANO E’ dell’anziana per cui erano in corso le ricerche il cadavere recuperato stamani dal Tevere in zona Balanzano dopo l’avvistamento da parte di un pescatore. Avrebbe dunque dato seguito ai propositi suicidi che aveva dichiarato la donna di 68 anni, residente a Ponte San Giovanni, che nel pomeriggio dell’8 maggio aveva fatto scattare la macchina delle ricerche a causa di un biglietto lasciato a casa di un’amica e in cui aveva scritto: “Mi vado ad ammazzare al ponte di legno”. Il recupero del corpo è stato effettuato da una squadra dei vigili del fuoco. Sul posto i carabinieri della compagnia di Perugia.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.