richard ginoriFIRENZE – L’asta per la vendita di Richard Ginoridello scorso 22 aprile è finita nel mirino dellaProcura di Firenze. La Richard Ginori è stata acquistata da Gucci, l’unica a presentare un’offerta per 13 milioni di euro. In procura si spiega che gli accertamenti non riguardano la posizione di Gucci ma ”eventuali terzi”.

I pm di Firenze hanno sottolineato che il fascicolo aperto è “un’attività esplorativa” per verificare se possa essere in corso un possibile sabotaggio della gara: l’aggiudicazione definitiva dell’azienda a Gucci è prevista per il 25 maggio ed è subordinata ad un accordo con i sindacati.

li accertamenti, viene spiegato in procura, ”sono a salvaguardia della genuinità delle procedure e possono riguardare eventuali terzi’”, ma l’indagine non riguarda Gucci ”che sta salvando un’azienda”.

BlitzQuotidiano

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.