posta-300x199ROMA –  Niente posta ad agosto per molti abitanti di Roma. Chi vive all’Eur, alla Balduina, a Prati, a piazza Bologna e nelle zone limitrofe si ritrova con la cassetta vuota. Come ha spiegato uno dei custodi dei palazzi senza missive, Pino, al Messaggero, “i postino sono andati in ferie e quindi bisogna aspettare”.

Manca il personale, quindi. Anche se, come ricorda il Messaggero, proprio Poste Italiane lo scorso aprile aveva annunciato 5.800 esuberi a livello nazionale.  Subito era scattato l’allerta della Uil Lazio, secondo cui entro il prossimo ottobre i tagli avrebbero portato, solo a Roma, un accorpamento di zone da servire e l’esclusione di 258 aree.

Invece i postini ora mancano. Sono arrivate le prime denunce. Come quella, riportata dal Messaggero, di Aldo Moscadelli, residente della zona piazza Bologna-XXI Aprile, che da due settimane aspetta invano la posta.

“Anche i settimanali, cui sono abbonato, mi vengono consegnati quando in edicola c’è già il numero nuovo. All’ufficio postale di piazza Bologna mi hanno detto che non c’è nessuno con cui parlare”. A quel punto Aldo ha presentato un reclamo. Ma anche in questo caso nessuna risposta. E ancora niente posta.

BlitzQuotidiano

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.