polizia testaccioROMA – Una ragazza di ventuno anni è stata violentata sabato sera (25 maggio) nei bagni del locale “Lucy” a Testaccio. L’aggressore, un ragazzo di 24 anni, di nazionalità romena, è stato identificato grazie alla testimonianza della vittima e arrestato dalla polizia. La violenza sarebbe avvenuta dopo che l’uomo, conosciuta la vittima all’interno del locale, “l’ha fatta ubriacare”. La vittima, originaria di Albano Laziale, dopo essere stata abusata è andata alla stazione Termini, dove è salita su un autobus. L’autista però si è accorto che la donna era in evidente stato confusionale tanto da chiamare il 113.

La vittima è stata poi trasportata al Policlinico Umberto I, dove è stato accertato un abuso sessuale. a 21enne era sotto effetto dell’alcool e della cannabis. Durante le indagini alcuni testimoni hanno riferito che la ragazza era stata portata nel bagno del locale Lucy dall’aggressore, dopo averla fatta bere. Ad incastrare l’uomo le immagini delle telecamere nella stazione Termini.

BlitzQuotidiano

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.