TERNI – E’ stato arrestato per furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio, il 60enne italiano, originario della provincia di Viterbo e residente a Terni, che domenica pomeriggio, intorno alle 18.30, si è impossessato di un’autoambulanza del 118 che era intervenuta in piazza della Pace per presunte percosse ai danni di una donna.

Con gli operatori intenti al soccorso, l’uomo, convivente della donna che aveva richiesto l’intervento, è salito a bordo del mezzo e si è allontanato a sirene spiegate. Una pattuglia della Polizia di Stradale, ricevuta la segnalazione dalla sala operativa, lo ho rintracciato in via Carrara e dopo aver intimato l’alt diverse volte, senza successo, gli ha bloccato la strada, impedendogli di proseguire.

Sceso dal veicolo, il 60enne ha tentato la fuga, ma è stato fermato ed arrestato. Dai successivi controlli, è emerso che l’uomo è una vecchia conoscenza della Polizia di Stato: precedenti per reati contro il patrimonio e un avviso orale del Questore di Terni, che nel 2016 lo invitava a tenere una condotta conforme alla legge.

Lunedì mattina è stato giudicato per direttissima.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.