giocoNAPOLI – “Cara mamma, scusa: ho sciupato tutti i soldi al gioco”: sono le parole che M. C., 19 anni, di Barano d’Ischia, ha scritto su un biglietto prima di lanciarsi nel vuoto, stamani, dal piazzale della chiesa del Soccorso, a Forio d’Ischia, facendo un volo di 50 metri e schiantandosi sul selciato della scogliera. Lo si apprende dai Carabinieri.

Il giovane – stando a quanto emerso finora dalle indagini dei Carabinieri – ha perso tutti i soldi che aveva su un conto postale giocando a poker on-line e su un sito di scommesse su internet. Nel biglietto indirizzato alla mamma e alla famiglia il giovane chiede scusa alla mamma e spiega con molta cura come ha perso tutti i suoi soldi giocando sui due siti.

Quella del giovane è una famiglia che viene descritta come di modeste condizioni economiche, con casa in affitto a Piedimonte di Barano d’Ischia. Il padre è muratore, la mamma casalinga; il giovane ha un fratello e una sorella più grandi di lui.

Ansa.it

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.