parcheggio suffragioNARNI – Aumento i prezzi dei parcheggi del centro storico. Dopo le rette degli asili ora tocca ai parcheggi. E a rimetterci ancora una volta sono i cittadini che, in un periodo di forte crisi economica, stanno facendo i conti con le impennate previste dal Comune.

Parcheggio degli Orti –  Partiamo dal parcheggio degli Orti, che si trova a pochi metri da piazza Galeotto Marzio. Qui l’abbonamento mensile per il parcheggio coperto, a partire dall’8 settembre,  è passato da 34.76 a 40 euro, mentre quello scoperto da 20 a 25 euro. Per quanto riguarda le tariffe orarie, il Comune sta aspettando che vengano rimodulate le macchinette che emettono i biglietti, ma l’aumento è già stato previsto e partirà a giorni: si passerà da 0,50 centesimi a 0,80 centesimi l’ora per lasciare l’auto nel parcheggio scoperto, visto che quello interno è riservato agli abbonati. Aumenti tosti che pesano sui bilanci mensili delle famiglie e che si vanno a sommare a quelli del parcheggio del Suffragio, dove le tariffe hanno subito dei cambiamenti sostanziali.

Parcheggio del Suffragio – Il Comune invita le persone a parcheggiare al Suffragio, a due passi dal centro, collegato con due ascensori, ma poi aumenta le tariffe. Fatto che cozza senza dubbio con l’incentivo a far lasciare la macchina al parcheggio. Le tariffe orarie, qui, sono passate da 0,50 a 0,90 centesimi (quasi il doppio) e la tariffa massima giornaliera da 7 a 10 euro, altro aumento spropositato. L’abbonamento annuale, che era già aumentato nel 2011, è passato da 420 a 430 euro, quello semestrale da 215 a 220 euro. L’abbonamento mensile per 24 ore giornaliere costa 55 euro ed è rimasto invariato perché aveva subito già l’aumento l’anno scorso, così come quello per 12 ore giornaliere che costa 25 euro. Ma al Suffragio sono aumentati anche i parcheggi blu che si trovano all’esterno. Qui, la tariffa oraria è passata da 0,40 a 0,80 centesimi (il doppio) e quella giornaliera da 2,50 a 3 euro.

Parcheggi del centro storico –  A breve verranno aumentati anche i parcheggi a pagamento che si trovano in centro storico, vale a dire quelli di piazza Garibaldi e quelli di piazza Marconi. La tariffa per mezz’ora di sosta passerà da 0,60 a 0,90 centesimi, mentre quella oraria da 1 a 1,50 euro. Altro aumento sostanziale che peserà sugli automobilisti.

Parcheggi a Narni Scalo – Se in centro continuano ad aumentare i costi dei parcheggi, allo Scalo tutti i posti sono liberi. E questo “privilegio”, ora più che mai, salta all’occhio. A differenza del centro storico, infatti, i  numerosi posti dello Scalo non sono a pagamento. Alcuni richiedono al massimo il disco orario, ma la maggior parte sono a sosta libera. In via Tuderte e nelle strade adiacenti c’è una quantità enorme di posti macchina che senza dubbio favorisce la sosta anche prolungata per tutti coloro che si recano nel centro abitato e per tutti i residenti che senza problemi possono parcheggiare la loro autovettura. Perché tanta differenza?

Croneche24

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.