giostraSAN GEMINI – Sabato 28 settembre con il tradizionale imbandieramento della città, l’apertura delle mostre e delle taverne, la lettura del bando dell’Annuntio e dei bandi di sfida dei due rioni si alzerà il sipario sulla 40esima edizione della Giostra dell’Arme. I festeggiamenti si concluderanno il 13 ottobre con la sfida della Giostra tra i rioni Piazza e Rocca al Campo de li Giochi (apertura cancelli ore 14).

Mostre – Tra le numerose mostre in programma nei più caratteristici angoli di San Gemini, come tradizione spicca l’esposizione a Palazzo Vecchio insignita della Medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano conferita quale premio di rappresentanza. Mostra che quest’anno avrà come protagonista lo scultore Emilio Greco. L’esposizione è intitolata “I fili segreti dell’Armonia” (inaugurazione 28 settembre, ore 18.30, Sala dei Priori, Palazzo Vecchio).

Quarantennale – Iniziative specifiche per la ricorrenza dei 40 anni della giostra sono la presentazione del libro del prof. Carlo Folli dal titolo “San Gemini e la sua festa: 40 anni della Giostra dell’Arme” (edizioni Thyrus) in programma domenica 29 settembre alle ore 11,30 nella Sala multimediale di Santa Maria Maddalena, e l’allestimento fotografico e scenografico realizzato all’interno del cinema comunale in cui sarà possibile ammirare scatti d’epoca e cimeli delle storiche lotte tra la “parte de sopra” di San Gemini (Rione Rocca) e la “parte de sotto” (Rione Piazza).

L’inaugurazione di questo spazio è prevista per domenica 29 settembre alle ore 11 al cinema comunale. Clou delle manifestazioni dedicate, la rievocazione delle prime giostre corse a San Gemini con i cavalieri di 40 anni fa. Un appuntamento da non perdere (domenica 29 settembre, Campo de li Giochi, ore 15.30 – ingresso gratuito).

I rioni – I rioni mantengono la loro tradizionale liturgia della festa, anche se per questa speciale occasione sono in programma sorprese e avvenimenti improvvisi e spontanei che per tale ragione non possono essere inseriti in programma. Il punto forte dei rioni Rocca e Piazza resteranno le taverne con i piatti più tipici della tradizione umbra e con uno spiccato riferimento al medioevo. Oltre alle cerimonie dell’investitura dei cavalieri e del podestà, e al tradizionale corteo storico (13 ottobre) i rioni animeranno anche i pomeriggi e le serate del 30 settembre e del 1 ottobre e concorreranno con l’Ente Giostra all’animazione delle altre giornate.

Eventi speciali – In occasione della 40esima edizione della Giostra dell’Arme, nel programma sono stati inseriti eventi speciali alcuni dei quali, come l’incontro “Don Chisciotte – Utopia e medioevo sognato” con i giornalisti Cerquetelli e Lorusso che intervisteranno Maurizio Scaparro, sono la continuazione di filoni avviati negli anni precedenti. Si comincia il 30 settembre nella chiesa di San Francesco con l’”Omaggio a Verdi” nel bicentenario dalla nascita del compositore (ore 21, concerto della banda sinfonica umbra diretta dal maestro Paolo Venturi).

Quindi il 4 ottobre, alle ore 21, nella sala multimediale di Santa Maria Maddalena per il ciclo Sangemini – Incontri “Don Chiosciotte – Utopia e medioevo sognato”, i giornalisti Rai Moreno Cerquetelli e Mino Lorusso intervistano Maurizio Scaparro, regista e critico teatrale italiano inventore del teatro del carnevale di Venezia, regista del film Don Chisciotte.

Sabato 5 ottobre, pomeriggio e sera, in piazza San Francesco e per i vicoli di San Gemini, “Lo Duellar Cortese” seconda edizione del torneo di scherma storica. Per il 9 ottobre, giorno del patrono Santo Gemine, alle ore 19 corteo storico delle delegazioni delle città amiche Narni, Amelia, Acquasparta e Otricoli, diretto in Duomo per rendere omaggio al Santo.

Il 10 ottobrein piazza di Palazzo Vecchio, spettacolo teatrale “Il Mercato degli equivoci” scritto e diretto da Germano Rubbi (lo spettacolo offre allo spettatore uno spaccato attinente alla seconda metà del 1300 attraverso un episodio condito da esilarante vena comica).

La giostra – 39 edizioni disputate in maniera ininterrotta. 24 vittorie del Rione Rocca, 15 vittorie del Rione Piazza. Ultima Giostra disputata vittoria del Rione Piazza. Prima Giostra disputata nel 1974, vittoria al Rione Rocca. La 40esima Giostra dell’Arme si correrà il 13 ottobre al Campo de Li Giochi, ingresso a pagamento.

Cronache24

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.