Gioia Tauro, bomba al sexy shop distrugge palazzo: arrestato Salvatore Infantino

polizia-italianaREGGIO CALABRIA  – Salvatore Infantino, il presunto attentatore della bomba al sexy shop “Vedova nera” di Gioia Tauro, in provincia di Reggio Calabria, è stato arrestato il 1° agosto. Il sexy shop fu distrutto il 28 aprile scorso dall’esplosione, che ha reso inagibile il palazzo che lo ospitava, oltre ad aver danneggiato alcune auto parcheggiate nelle vicinanze. Il movente, secondo le ipotesi degli inquirenti, sarebbe da ricercare nel racket delle estorsioni. read more

Adolescente tenta suicidio a Spoleto, salvato dalla Polizia

ponte spoletoSPOLETO Sventato suicidio dal Ponte delle Torri a Spoleto. E’ stato un intervento di grande professionalità quello messo in atto dagli agenti del commissariato della città del Festival che sono riusciti a fra desistere un adolescente dal proposito di compiere un gesto estremo gettandosi dal monumento. read more

Banda di Moldavi si scaglia contro una volante della polizia: denunciati in quattro

volante poliziaORVIETO (TR) Li scoprono mentre si aggirano tra le auto in sosta in un parcheggio di Orvieto Scalo. E i quattro moldavi, tra i 27 e 19 anni, prima si rifiutano di fornire i documenti e minacciano la pattuglia della Volante che arriva sul posto dopo la segnalazione dei cittadini al 113, poi passano alle mani. Giù botte. read more