Supermercati, bonus e sconti: da pasta a zaino, è guerra “prendi 2 paghi 1″

supermercato2ROMA – Bonus su spesa, buoni benzina e promozioni. Il “prendi due paghi uno” e i punti extra da convertire in regali o sconti sulla spesa valgono dalla pasta al materiale per la scuola. Tutto fa offerta quando si torna dalle vacanze e parte tra mercati, supermercati e ipermercati la guerra dello sconto. read more

La Grecia e’ in ginocchio: sara’ legale vendere cibo scaduto

carrello spesaATENE “Confezioni di cibo scaduto saranno disponibili per gli acquisti a partire dal prossimo 1° settembre”. A tanto, in una situazione di debiti ancora in crescita, di stallo del prodotto interno lordo, di aumento della criminalità e di disoccupazione, è arrivato il governo greco. read more

Kodak avvia la ristrutturazione: potrà uscire dalla bancarotta dal 3 settembre

kodakNEW YORK – A partire dal 3 settembre la Kodak potrebbe essere uscita dalla bancarotta. La società ha avviato la ristrutturazione:  l’ex colosso dell’industria fotografica emergerà dal Chapter 11 come una società specializzata nella produzione di tecnologia per la stampa, che non venderà più nulla direttamente ai consumatori. read more

Distributori “ruba benzina”, anche in Umbria scoppia il caos. Codacons all’attacco

distributoriPERUGIA “È vergognoso e scandaloso che ogni volta che la Guardia di Finanza effettua controlli nelle stazioni di servizio si trovano distributori di carburanti taroccati che erogano molto meno rispetto a quanto indicato sulla colonnina”. Anche la nostra regione non è immune da questo fenomeno e il malcontento cresce a dismisura. read more

Saldi estivi 2013, previsione nera del Codacons: sarà crollo degli acquisti.

saldiPrevisione: nuovo record negativo. A una manciata di giorni dal via. “I saldi estivi 2013, rispetto a quelli dello scorso anno,  faranno registrare un calo delle vendite del 20%”. Parola del Codacons, l’associazione dei consumatori che fornisce le stime sulle tendenze delle vendite. read more

Rc auto, Autorita’ contro il caro tariffe Consumatori, nel 2013 aumenti di 35 euro

rcaROMA – “L’amplissimo divario” fra i livelli delle tariffe Rc auto “prevalenti in Italia e quelli molto più bassi di altri paesi” Ue è un fenomeno che “sta assumendo una connotazione di ingiustizia grave”. Lo afferma il presidente dell’Ivass Salvatore Rossi nella Relazione, aggiungendo che “le tariffe possono e debbono scendere”. read more