E’ scontro PDL – Kyenge sul reato di clandestinità

Il ministro per l'Integrazione Cécile Kyenge.Un ministro destinato a far discutere. Dopo gli insulti leghisti, le scritte razziste, il suo essere ‘nera’ rivendicato con orgoglio, Cécile Kyenge, titolare del ministero dell’Integrazione, ha lanciato la sua proposta: «Il reato di clandestinità andrebbe abrogato», ha detto ospite del programma di Lucia Annunziata In mezzora su RaiTre (guarda il video), spiegando anche la sua intenzione di accelerare per un ddl sullo ius soli: «Per far approvare la legge sulla cittadinanza italiana ai figli di immigrati bisogna lavorare sul buon senso e sul dialogo, trovare le persone sensibili. read more