Imprenditore nei guai per evasione, chiesto il sequestro dei beni tra cui una barca.

gdf 2TERNI Un milione e mezzo di redditi non dichiarati, 245mila euro di Iva evasa, false fatture per oltre 500mila euro. E’ quanto emerso da un controllo della finanza di Terni che ha denunciato quattro persone. Tra queste, l’amministratore di una società a responsabilità limitata che, secondo quanto ricostruito dalle fiamme gialle, si sarebbe servito di false fatture per detrarre costi inesistenti dai redditi derivanti dalla vendita di presidi sanitari connessi, in particolare, a patologie respiratorie. read more