Stato-mafia. “Napolitano deponga”, il pm di Palermo non molla

giorgio napolitanoROMA – Stato-mafia. “Napolitano deponga”, il pm di Palermo non molla. Napolitano deve testimoniare, dalla procura la rinnovata richiesta nell’aula della Corte di Assise di Palermo dove si celebra il processo sulla presunta trattativa Stato-mafia, nel bunker dell’Ucciardone. read more

L’arresto della ”zarina” scuote il mondo politico.

lorenzetti2PERUGIA L’arresto dell’ex governatrice dell’Umbria nell’ambito dell’inchiesta della procura di Firenze sui lavori per la Tav ha fatto scalpore nel mondo politico locale. Raffaele Nevi, capogruppo Pdl in consiglio regionale, la definisce una notizia “molto preoccupante”, pur precisando che “per noi, che siamo sempre garantisti, la Lorenzetti rimane innocente fino alla fine del processo”. read more

Caprotti e la guerra Esselunga-Coop: “Apro a Firenze dopo 43 anni di tentativi”

bernardo_caprotti_esselunga-300x199MILANO – Bernardo Caprotti, 87 anni, patron di Esselunga, racconta le sue difficoltà nel fare impresa in Italia. Dopo 43 anni di tentativi, forse riuscirà ad aprire un suo supermercato a Firenze, regno delle Coop. Proprio read more

Roma, abusa di una bimba per 5 anni. Giudici: “Puo’ vivere nello stesso palazzo”

carcere1-300x200ROMA – Per cinque anni, dal 2005 al 2010, ha “costretto una minore a subire atti sessuali”. Pedofilia, detto altrimenti. La minore era la figlia della sua vicina di casa, affidata a lui e alla moglie quando la madre (vedova) andava a lavorare. read more

Berlusconi, le prime pagine. Libero: “Risorgerò”, Fatto: “Condannato il delinquente”

001ROMA – La notizia della conferma della condanna di Silvio Berlusconi ha fatto rapidamente il giro del mondo. La stampa italiana dà risalto alla conferma della condanna a quattro anni, più che all’annullamento con rinvio della condanna all’interdizione. read more

Euro a processo in Germania, ma Berlino difende Mario Draghi

schaueble_lp-300x220BERLINO – Mentre la Corte costituzionale tedesca si appresta a processare la politica della Bcecon i suoi acquisti di titoli sovrani degli Stati Ue in difficoltà, il potente ministro delle Finanze di Angela Merkel, Wolfgang Schaeuble, difende Mario Draghi.  read more