S&P: con la Grexit l’Italia pagherebbe 11 mld in più per finanziarsi

grexitMILANO – Non solo i costi diretti di prestiti per una cinquantina di miliardi (36 miliardi secondo il Mef) che diventerebbero carta straccia. In caso di uscita dall’euro della Grecia, l’Italia rischia di essere il principale investito dal prevedibile choc dei mercati, con il rischio di spendere 11 miliardi in più, tra qui e il 2016, per finanziarsi. read more

Mario Monti e i 4mld € “regalati” alla Chiesa: erano i soldi dell’Ici…

montiROMA Quattro miliardi di euro ”regalati” alla Chiesa da Mario Monti. Sono i soldi dell’Ici a cui il governo Monti ha rinunciato, scrive Valentina Conte su Repubblica. Tutto inizia quando l’Unione europea fa notare all’Italia che l‘esenzione dall’Ici per gli immobili non di culto era un aiuto di Stato. read more

Videomessaggio Berlusconi, diretta Rai News 24

Berlusconi-Videomessaggio-300x187ROMA – Il videomessaggio di Silvio Berlusconi sarà trasmesso alle 18. Il video, con l’annuncio della rinascita di Forza Italia, arriva a poche ore dal voto della Giunta per le Elezioni del Senato che voterà la relazione di Andrea Augello.

 

 

 

read more

Esodati, salvaguardia per 6.500 licenziati tra 2009-11

inps1-300x200ROMA – La salvaguardia di 6.500 licenziati individuali prevista dall’ultimo decreto del Governo riguarderà solo coloro che sono stati licenziati tra il 2009 e il 2011 e che avrebbero raggiunto i requisiti pensionistici precedenti la riforma Fornero entro il 6 gennaio 2015. read more

Umbria Mobilita’, la scure non si placa: altri tagli

umbria_mobPERUGIA Ad ottobre arriva un altro taglio delle corse. Di poco meno di un milione di chilometri (800mila circa). Scadono infatti i quattro mesi (scattati da luglio) che il governo in base alla legge di stabilità 2013 aveva dato alle Regioni per rivedere le tratte a “domanda debole”. read more

Renzi prepara il Pd dei sindaci Pisapia e altri: chi lo appoggia

renziGià negli anni novanta con il successo della formula delle elezioni comunali si pensò a questa soluzione per dare stabilità al governo nazionale con lo slogan «un nuovo sindaco per l’Italia». Poi non se ne fece niente e ora dobbiamo fare i conti con il Porcellum. read more

Kyenge: su Fb ‘sparatela’, indagato Accusato di diffamazione aggravata da incitamento odio razziale

cecile-kyenge-130502155545_mediumROMA Un cittadino romano, M.S., che scrisse sul profilo Facebook del ministro per l’Integrazione Cecile Kyenge ‘Sparatela subito’ è indagato dalla procura di Modena per diffamazione con l’aggravante dell’incitamento all’odio razziale. read more