Eurozona, segnali di ripresa, trainata da Usa e Cina: più ordini alle imprese

industriaMILANO – Segnali di ripresa negli Stati Uniti, in Cina e perfino nell’Eurozona. Proprio nell’area euro, indicatori positivi – come non se ne vedevano dal 2011 – certificano una ritrovata salute delle aziende nel settore dei servizi e del manifatturiero. read more

Due i potenziali soci di Umbria Mobilità. Bilancio in rosso e consiglio a settembre

umPERUGIA Due manifestazioni di interesse per Umbria Mobilità. Non quattro, come avevano assicurato i sindacati. Dai timbri postali si tratterebbe di Bus Italia (o una rete temporanea di imprese che fa capo a Ferrovie dello Stato) e della francese Ratp (statale e del comune di Parigi). read more

Bankitalia: Pil 2013 rivisto al ribasso, consumi ancora giù nel 2014

soldi2-300x205 (1)ROMA-  Pil rivisto al ribasso nel 2013, consumi che continueranno a calare e rischio di una nuova risalita dello spread che rallenterebbe la ripresa. Come anticipato all’Abi dal Governatore Ignazio Visco, Bankitalia rivede al ribasso di circa un punto percentuale le stime del Pil italiano nel 2013. read more

Roberto Maroni: con “Credito InCassa” la Regione Lombardia dà un miliardo a 15.000 aziende

roberto_maroni-300x199MILANO — Si chiama Credito InCassa, ed è il meccanismo col quale la Regione Lombardia di Roberto Maroni, finanzierà con un miliardo di euro quindicimila aziende lombarde, comprando i loro crediti in cambio di liquidità “pronto cassa”. In pratica la Regione diventerà un gigante del recupero crediti. read more

Province: Con il taglio di Terni a rischio 1000 posti di lavoro

mareaNARNI – Rischia di diventare la seconda vertenza di Terni dopo quella dell’Ast, la prima dell’Umbria se sommata a quella della consorella perugina. La cancellazione dalla Costituzione della Provincia di Terni votata dal governo Letta non sarà una semplice riorganizzazione istituzionale. read more

Lavoratori in nero in sette imprese tessili del tifernate. Sospese due attività

controlli gdfPERUGIA Controlli a tappeto nelle impresi tessili del Tifernate. Su sette attività perlustrate, tutte gestite da cinesi, gli agenti hanno trovato sette lavoratori in nero (su un totale di 53 soggetti controllati). In un caso, inoltre, il personale della Asl1 Umbria ha riscontrato “serie e gravi anomalie sia tecniche che igieniche”. read more

Le mani di Cosa Nostra sul porto di Trapani Sequestrate sei società a due imprenditori ritenuti legati a Matteo Messina Denaro

porto trapaniTRAPANI  Cosa nostra aveva messo le mani sulla ristrutturazione del porto di Trapani: ne sono convinti gli investigatori di polizia e guardia di finanza, che hanno sequestrato sei società degli imprenditori trapanesi Francesco e Vincenzo Morici, padre e figlio, ritenuti legati al boss dei boss Matteo Messina Denaro. read more