Libero: “Legge Kyenge: lavoro in P.A. per immigrati con permesso di soggiorno”

kyenge_cecileROMA – Immigrati e rifugiati con permesso di soggiorno potranno lavorare come dipendenti pubblici nella scuola, negli ospedali o in altri enti pubblici: l’idea del ministro dell’Integrazione, Cécile Kyenge, è diventata legge, read more

“Omosessualità si cura pregando”, Arcigay contro musical “Il mo canto libero”

gay-2BISCEGLIE (BAT) – L’omosessualità deriva dalla mancanza della figura paterna e si “cura” con la preghiera: è questa la teoria che i turisti di passaggio all’Anfiteatro Mediterraneo di Bisceglie, in Puglia, si sono sentiti esporre da un attore la sera del 16 agosto durante il musical “Il mio canto libero – (Scegli la vita!)” portato in scena dalla Comunità “Arca dell’Alleanza”. Lo denuncia l’ufficio stampa dell’Arcigay. read more

Berlusconi, le prime pagine. Libero: “Risorgerò”, Fatto: “Condannato il delinquente”

001ROMA – La notizia della conferma della condanna di Silvio Berlusconi ha fatto rapidamente il giro del mondo. La stampa italiana dà risalto alla conferma della condanna a quattro anni, più che all’annullamento con rinvio della condanna all’interdizione. read more

Arrestato 34enne che si masturbava davanti ai bambini

giochi-passeggiataTERNI Un ternano di 34 anni, con precedenti specifici, è stato denunciato martedì a piede libero dalla Polizia Municipale, dopo che sarebbe stato sorpreso a commettere atti osceni in luogo pubblico, all’interno del parco della Passeggiata alla presenza di minori. read more

Quintarelli: il wi-fi sarà ancora meno libero, colpo di mano in Parlamento

wifiRipubblichiamo qui il post di Stefano Quintarelli sul colpo di mano del Parlamento che invece della liberalizzazione promessa fa fare al wifi un deciso passo indietro. Stefano non è solo un autore di Chefuturo! È stato uno dei pionieri della rete in Italia ed è forse il massimo conoscitore dei delicati rapporti fra rete, diritto e impatto economico. read more

Tares. Il pizzaiolo “produttore di rifiuti” paghera’ più del “povero” banchiere

imu-iva-taresROMA – Se sei un pizzaiolo la Tares per te sarà una vera stangata, ma se sei un “povero” banchiere non avrai di che preoccuparti. La Tares, la nuova tassa sui rifiuti, colpisce i piccoli esercizi, tartassati perché “rei” di produrre più immondizia. I rincari della tassa, che si pagherà a partire dal 31 luglio 2013, si aggirano tra il 300 e il 400 percento. read more