Caso Penati, spunta il nome di D’Alema. L’ex premier: “Sciocchezze da calunnia”

d'alemaMILANO Nell’inchiesta per l’acquisto dal costruttore Marcellino Gavio di un pacchetto d’azioni della Serravalle da parte della Provincia di Milano spunta il nome di Massimo D’Alema. Il 4 febbraio scorso, secondo quanto scrive il Corriere della Sera, l’architetto Renato Sarno, interrogato dai pm di Monza in carcere, ha riferito che Filippo Penati, ex presidente della Provincia di Milano, gli disse: “Io ho dovuto acquistare le azioni di Gavio. read more