Caso Centralmotor, il prefetto di Terni: “Le istituzioni faranno il possibile”

centralmotorTERNI “Massima attenzione da parte delle istituzioni” sul caso Centralmotor. E’ quanto ha assicurato il prefetto di Terni Gianfelice Bellesini nella riunione che si è tenuta oggi e che ha visto al centro la sorte dei lavoratori dell’azienda ternana e le difficoltà delle loro famiglie. read more

Più uomini per la sicurezza dell’Umbria: in arrivo altri 48 agenti fra Perugia e Terni

POLIZIA-6PERUGIA Arrivano i rinforzi. Proprio oggi c’era chi, tra politici e sindacati, deprecava il fatto che dei 2.700 agenti usciti dal coro di addestramento nessuno spettasse all’Umbria ed ecco arrivare il dietrofront: alla regione sono infatti state assegnate altre 48 unità di personale della polizia di Stato. read more

Grecia: campagna licenziamenti statali Ideata per convincere su necessita’ revisione amministrazione

greciaATENE Il premier greco Antonis Samaras starebbe approntando un’aggressiva campagna di pubbliche relazioni per convincere i greci della necessità di una drastica revisione degli organigrammi dell’amministrazione statale, read more

Questa volta ci siamo: cambio di proprieta’ della Sangemini acque in dirittura d’arrivo

sangemini (1)SAN GEMINI I lavoratori del gruppo delle acque minerali Sangemini, i sindacati di categoria, Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil e la rappresentanza sindacale unitaria (Rsu) alzano il tono della voce dopo lo sciopero con presidio davanti ai cancelli dello stabilimento messo in atto venerdì e ieri pomeriggio si sono riuniti in assemblea nella sala del consiglio comunale, messo a disposizione dal sindaco Leonardi. read more

Ast sale la tensione: Oggi il confronto sui carichi produttivi

ast (1)TERNI Si apre una settimana ad altissima tensione per l’Ast dopo l’ultimo incontro al ministero che non ha portato nulla di buono. Stamattina ci sarà l’atteso faccia a faccia tra le Rsu e l’azienda di viale Brin per discutere lo spinoso problema dei carichi produttivi e degli effetti in negativo che rischia di provocare l’attuale fase di stallo. read more

San Raffaele, accordo firmato: niente licenziamenti fino al 2014

san-raffaeleMILANO – Il San Raffaele ha firmato all’alba del 10 maggio l‘accordo per il salvataggio dei 244 posti di lavoro dell’ospedale. Chi è stato licenziato sarà reintegrato e chi rischiava il posto di lavoro saràsalvo fino al 2014. Questo l’effetto dell’accordo che sarà ratificato il 16 maggio in un’assemblea dei dipendenti. read more

Vendita AST impegno dell’amministrazione comunale. Venerdi assemblee dei lavoratori poi la parola ai sindacati

fonderiaTERNI “La vicenda Ast è centrale nel presente e nel futuro della città per cui è connaturata la massima attenzione, da parte di tutti i soggetti politici e sociali, in primo luogo dei lavoratori sia diretti che indiretti, sul percorso che sta portando al cambio di proprietà”, dichiara l’assessore allo Sviluppo Economico Sandro Piermatti. read more