India: fotoreporter stuprata dal ”branco” a Mumbai

stuproNEW DELHI – Una fotoreporter di 23 anni è stata stuprata da un gruppo di uomini a Mumbai mentre realizzava un servizio fotografico in un’area industriale dismessa. La ragazza è stata ricoverata all’ospedale con diverse ferite sul corpo e lesioni interne. Le sue condizioni sono ”stabili” secondo i medici. read more

Egitto: copti perseguitati dai musulmani perché ricchi e non perché cristiani

cristiani_copti_egitto-200x300IL CAIRO – Se in piazza Tahrir e nelle moschee del Cairo i Fratelli musulmani vengono picchiati, arrestati e ammazzati dai militari, nel resto dell’Egitto gli stessi “Fratelli” danno fuoco alle chiese dei cristiani copti, aggrediscono e uccidono preti e fedeli: terrorizzano la minoranza copta, circa il 10 per cento degli 84 milioni di egiziani. read more

Perugia, carabinieri al pronto soccorso: aggrediti da un 16enne tunisino

carabinieri-notte2PERUGIA Deferito in stato di libertà invece un tunisino 16enne, senza fissa dimora e senza un impiego, per violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Nella serata di martedì il ragazzo è stato notato dai carabinieri mentre si aggirava con fare sospetto insieme ad altri cittadini extracomunitari in via Ulisse Rocchi e alla vista dei militari ha tentato la fuga ma è stato prontamente bloccato. read more

Berlusconi, le prime pagine. Libero: “Risorgerò”, Fatto: “Condannato il delinquente”

001ROMA – La notizia della conferma della condanna di Silvio Berlusconi ha fatto rapidamente il giro del mondo. La stampa italiana dà risalto alla conferma della condanna a quattro anni, più che all’annullamento con rinvio della condanna all’interdizione. read more

Condannato a 9 mesi di reclusione il gestore di una pagina Facebook per “istigazione a delinquere e apologia di reato”

cartellopoliROMA La notizia risale a pochi giorni fa e riguarda una pagina Facebook italiana gestita da un 34enne. Pur non essendo l’unico caso di questo tipo, la decisione presa dal tribunale di Roma ha creato un precedente destinato a far discutere. read more

Ubriaco semina il panico in stazione poi aggredisce gli agenti a calci e pugni

stazione terniTERNI Entra al bar, si prende un paio di tramezzini ed esce senza pagare. Non senza disturbare e minacciare dipendenti e clienti. Poi molesta i viaggiatori in attesa alla stazione. Infine i calci e i pugni ai poliziotti, intervenuti dopo la chiamata del gestore. In poche parole: Ubriaco e molesto alle 6:30 di mattina. read more