Ragioneri, pensione a 68 anni e con 40 di contributi: tutte le nuove regole

pensione-ragionieriROMA – In pensione a 68 anni e con 40 di contributi. La riforma per il pensionamento dei 30.050 iscritti alla Cassa di previdenza dei ragionieri è stata approvata il 9 settembre. Le nuove regole prevedono l’abrogazione della pensione di anzianità, l’aumento del contributo soggettivo destinato alle politiche di welfare della Cassa e l’introduzione di un contributo di solidarietà per il triennio 2014-2016. Abbassato poi il contributo minimo, che da 1.776 euro passa a 758 euro come per i commercialisti. read more