Impresa della TERNANA che vince anche ad Ascoli in rimonta e resta in serie B dopo una lunga e incredibile rincorsa con Liverani in panchina. Ternana in campo con la formazione annunciata e 1.000 tifosi al seguito. Al termine del primo tempo Ternana salva nonostante l’1-0 dell’Ascoli (gol di Gigliotti all’8’) per via delle sconfitte di Trapani e Avellino, con i campani che però oggi devono discutere il ricorso sul -3. Nella ripresa pari di Avenatti entrato al posto di Palombi al 20’ e vantaggio di Falletti 3’ più tardi su svarione del debuttante Ragni. A questo punto Fere salve senza bisogno di guardare agli avversari, un vero e proprio miracolo per come si erano messe le cose prima dell’arrivo di Liverani.

 

Così in campo

TERNANA (4-3-1-2): Aresti; Zanon, Diakite, Meccariello, Contini; Coppola, Ledesma, Di Noia; Falletti; Pettinari, Palombi. All. Liverani

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.