DSC00989TERNI I carabinieri di Papigno hanno arrestato ieri pomeriggio per estorsione una marocchina 40enne residente a Terni, ex ballerina di un night-club. I militari in seguito ad una denuncia hanno bloccato la donna immediatamente dopo che si era fatta consegnare da un imprenditore di 45 anni di Terni, 3mila euro in contanti (contenuti in due pacchetti di sigarette e fotocopiati dai carabinieri) frutto di un’estorsione commessa dalla stessa nei confronti dell’uomo, sposato con figli, con il quale aveva intrattenuto una relazione sentimentale, al momento terminata.
La donna intimava l’imprenditore darle dei soldi a meno che non volesse che sua moglie venisse a conoscenza della loro tresca. Lo avrebbe minacciato anche di morte, si sarebbe infatti presentata sul luogo di lavoro dell’uomo piantando, su un bancone davanti a lui, un grosso coltello da cucina usato per tagliare la carne.
La consegna bloccata dai militari era solo l’ultima di una serie attraverso cui la donna aveva estorto all’uomo circa 8mila euro. La marocchina è stata condotta alla casa circondariale a disposizione dell’a.g.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.