prostituta_lp-300x199THIENE (VICENZA) – Si è prostituita perché non aveva soldi per tirare avanti. Lei, una quarantacinquenne di Rovigo, è stata scoperta in una casa d’appuntamenti a Thiene, vicino Vicenza, dalla polizia che è intervenuta per chiudere la garconnerie di via Torino.

Quando i poliziotti sono entrati, hanno trovato la donna insieme ad altre due donne. Tutte prostitute “per necessità”, tutte senza lavoro. La quarantacinquenne è stata la più loquace, come riporta il Corriere della Sera: “Ho perso il lavoro a fine 2012, e se vuoi mangiare devi fare anche una cosa brutta come vendere il tuo corpo”.

Il blitz è scattato dopo le ripetute segnalazioni dei condomini, che non vedevano di buon occhio l’andirivieni da quell’appartamento.

BlitzQuotidiano

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.