facebook 2PERUGIA Due organizzazioni criminali albanesi occupate nel traffico internazionale di stupefacenti, estorsioni e sequestri di persona smantellate dai carabinieri di Torino. L’indagine ad opera dei militari dell’Arma ha portato all’arresto di 43 soggetti sparsi in gran parte del territorio italiano: in Umbria e poi in Piemonte, Lazio, Lombardia, Toscana e Veneto.
La particolarità del traffico di droga stava nel metodo di ordinazione della “merce”: venivano sfruttati canali internet tra Facebook e chat rooms. Si parla di un giro da centinaia di migliaia di euro che poi venivano investiti in immobili sparsi in Albania e poi anche in Piemonte e in Toscana.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.