antidrogaTERNI Era stato arrestato dalla Guardia di finanza al porto di Ancona appena arrivato dall’Albania; dentro l’auto, nascosti in un doppiofondo dietro il paraurti, 12,5 kg di marijuana, sul passaporto, decine di timbri di ingresso in Italia. Era stato condannato a 6 anni e ad una multa di 40.000 euro per traffico internazionale di droga. Ieri, all’uscita del carcere di via Sabbione, ad aspettare l’albanese ormai 36enne, gli agenti dell’Ufficio Immigrazione, che dopo avergli notificato un decreto di espulsione per pericolosità sociale, lo hanno accompagnato al Centro di identificazione ed espulsione di Trapani, in attesa di un volo per il suo Paese.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.