FOLIGNO – Ha salvato dalla disperazione una turista smemorata, compiendo al contempo un bel gesto di onestà. Protagonista Massimo Amici, titolare del Bar Piave di Foligno che ha ritrovato una borsa piena di soldi (all’interno 5mila euro in contanti) riconsegnandola a una cliente che l’aveva dimenticata sul tavolino del bar. La donna si era recata al bar per fare colazione e, dopo aver consumato, è uscita dimenticando sul tavolino il borsello con i documenti e i contanti. Trovata la borsa smarrita il proprietario del bar ha subito cercato i documenti per verificare a chi appartenesse per poi riconsegnarla alla turista marchigiana che si è ripresentata al bar insieme al marito. (leggi l’articolo sul Corriere dell’Umbria)

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.