scoiattoli-2PERUGIA Cosa ci si può fare con un milione di euro di denari pubblici? Strade, una parte del fondo cassa integrazione o di quello sulla non autosufficienza. Sanità. Sostegno alle imprese. Un milione di euro di questi tempi di crisi può essere tanto. E Infatti l’Europa ha le idee chiare: vorrebbe che Regione, Provincia e Comune di Perugia li spendesse per una nobile causa. Catturare una ventina di famigerati, pericolosi, terribili scoiattoli grigi. Quelli che ormai conoscono anche i muri: provenienti dal Nord-America e che stanno mettendo in serio rischio la sopravvivenza di quelli rossi autoctoni Il progetto milionario si chiama “U-Savereds”. E questo il budget che si vorrebbe mettere in piedi per le trappole, i contratti dei cacciatori specialisti, l’abbattimento e l’opera di informazione e prevenzione presso la popolazione che non aspetta altro.

Ecco un passaggio del documento europeo inviato agli enti locali: ”Il budget complessivo, a secondo delle azioni che si intraprenderanno sarà di circa 1 milione di euro. Tale preventivo di costo, è stato fatto sulla base di una stima delle spese vive e di costi di personale a contratto, necessari per un congruo e funzionale svolgimento di progetto”. Da qui l’interpellanza del consigliere del Pdl, Paola De Bonis, sui costi e la risposta netta del vice-presidente della Giunta provinciale, Aviano Rossi: “Non firmerò mai nessun provvedimento che implica questa spesa in questo momento di crisi e di tagli agli enti locali”.

Gli scoiattoli da catturare si aggirano sulla ventina. Facendo un rapido calcolo: 50mila euro a testa. Speriamo che anche la Regione e il Comune dicano no. La caccia a Montemalbe e Monte Tezio è troppo costosa e fuori luogo di questi tempi.

PerugiaToday

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.